Telelavoro in Palmar

Telelavoro vuol dire avere la possibilità, in alcuni momenti, di svolgere la propria attività nel luogo e nel tempo più consono ed opportuno, pur prevedendo momenti aggregativi che evitino il rischio dell'isolamento.

Il Telelavoro non va identificato con il lavoro a domicilio, né collegato al lavoro abusivo o la bassa manovalanza.

Il Telelavoro comporta lavorare in modo autonomo, con piena consapevolezza dell'obiettivo da raggiungere.

Con il supporto consulenziale di TPK Consulenza e Formazione,per la parte di impostazione metodologica e organizzativa, e di iMpronta, per la parte di architettura informatica, Palmar è riuscita ad attivare l’opzione di lavoro da casa per le 9 beneficiarie, più alcune aggregate, ed a sperimentare la stessa tecnica per la connessione remota dei cantieri.

Palmar (ora Accor) opera nel settore dei servizi ambientali integrati svolgendo attività di pulizie civili, industriali e tecniche, sanificazioni in ambito ospedaliero, logistica e gestione magazzini conto terzi, selezione e trasporto rifiuti, gestione aree verdi. Attualmente conta circa 2200 dipendenti distribuiti su tutto il territorio nazionale suddivisi in tre filiali operative; mentre tutte le attività di carattere amministrativo sono centralizzate nella sede di Cascine Vica (TO).

A seguito dell'esperienza positiva abbiamo realizzato un e-book. E' materiale del 2006, ma qualche spunto interessante lo si trova ancora.