Progetto di Cicloturismo: "Da Racconigi a Stupinigi in bici".

“Da Racconigi a Stupinigi in bici” è un percorso ciclabile su strade secondarie e rurali che permette di raggiungere le due Residenze Reali e spostarsi tra tutti i comuni che si sviluppano tra esse. Un modo piacevole e sicuro per scoprire la bellezza di questo vasto territorio, godendo della sua composizione pianeggiante. Accompagna il percorso lo scorrere del fiume Po, con le sue anse e oasi. Sullo sfondo si possono ammirare le Alpi piemontesi.

 

I percorsi ciclabili

All'interno di questo progetto abbiamo operato insieme al tavolo di lavoro per identificare i percorsi ideali in base alla tipologia di utente:

1. il percorso 'natura' che attraversa boschi e parchi;

2. il percorso 'famiglia' che propone invece soste in fattorie didattiche e musei adatti ai bambini;

3. il percorso 'storia' per sapere tutto dei beni storici e architettonici del territorio;

4. il percorso 'dei sapori' per conoscere i prodotti tipici e gustarli partecipando alle sagre dei comuni attraversati.

5. il percorso 'il lavoro dell'uomo' per scoprire come l'uomo ha agito sul territorio, ha costruito, trasformato e prodotto.

 

La promozione del percorso

Tutti i percorsi di questo progetto saranno promossi sul portale cicloturismo.piemonte.it dove è possibile visualizzarli insieme a tutti i percorsi cicloturistici della Regione Piemonte.  Chi vuole provare a pedalare su questo territorio e vuole essere sicuro di non perdersi può scaricare l'APP gratuita 'Cicloturismo Piemonte' e usufruire della navigazione dei percorsi. Infine, se si sceglie di percorrere il percorso "famiglia" si potrà partecipare, sempre tramite app, ad un gioco a punti realizzato da GaiaSmart.

 

Tavolo di Lavoro - Racconigi, 15 luglio 2016

iMpronta ha partecipato insieme Comune di Racconigi all'organizzazione del Tavolo di Lavoro per la condivisione e la discussione del progetto che si è tenuto al Castello di Racconigi il 15 luglio 2016. L'incontro ha rappresentato un momento per presentare il lavoro che si sta portando avanti ma soprattutto per condividerne l'approccio di ascolto, condivisione e di apertura verso altri progetti e territori. Durante la mattinata di lavori si è sperimentata la tecnica del World Café, tecnica che permette ai partecipanti di esprimere i propri punti di vista e le proprie considerazioni in relazione ai temi proposti dagli organizzatori. Funziona come al tavolo di un caffé: si sta insieme, si mangia e si beve mentre si discute - in questo caso di cicloturismo e nodi critici del progetto - e si scrivono i punti su una tovaglia-cartellone. Alla fine dell'attività ogni tavolo presenta i contenuti della propria 'tovaglia' al gruppo.

In questo documento sono stati raccolti e sistematizzati i punti scritti sulle tovaglie dei 3 tavoli in cui si sono affrontati questi temi legati al progetto:

1. Promozione del territorio tramite il Cicloturismo

2. La rete dei percorsi lenti, interconnessioni possibili e nodi critici

3. I territori tra Stupinigi e Racconigi: una cerniera tra i siti UNESCO.

dialogo tra Comuni
Ass. Valmaggia al Tavolo di Lavoro
Tavolo di lavoro
Tavolo di lavoro
Tavolo di lavoro Racconigi
Tavolo di lavoro Racconigi